Assegnato a Claudio Casadio il Premio Hesperia 2018

Giunto alla sua 15° edizione, il prestigioso Premio Hesperia 2018 è stato assegnato a Claudio Casadio, al M° Stefano Nanni e all'Orchestra Maderna.
Il Premio Hesperia è organizzato e conferito dall'Accademia degli Imperfetti in collaborazione con il Comune di Meldola con cadenza biennale.

Questa la motivazione del riconoscimento a Claudio Casadio, per la sua attività di attore, autore e regista: 

"attore di grande prestigio a livello internazionale, ma anche regista e autore, Claudio Casadio ha esordito nel teatro per ragazzi contraddistinguendosi per la sua attenzione al fantastico e a rendere magico, evocativo e coinvolgente il testo non solo per un pubblico giovane ma anche per quello adulto come hanno dimostrato gli spettacoli Pollicino, Hansel & GretelIl pifferaio magico e Bandiera alla 52ª edizione del prestigioso Festival dei Due Mondi di Spoleto. Poi è arrivato il Cinema con L’uomo che verrà e il teatro di Prosa con Oscura immensità, Il mondo non mi deve nullaMar del Plata e, quest’anno, La Classe.
Casadio non si smentisce mai: ironico, teatrale e interprete di ruoli intensi, straordinariamente espressivi ed emozionanti. Tutte le sue interpretazioni sono frutto di un attento studio, di una sorprendente consapevolezza e qualità espressiva, di un lavoro tenace e di un’abilità eccezionale nei gesti misurati ed eloquenti. Una drammaturgia, la sua, che è specchio di una realtà vera e che invita a pensare".

Clicca qui per un breve estratto video della serata di premiazione:
Claudio Casadio - "L'aquilone" di Giovanni Pascoli con il M° Stefano Nanni e Roberto Bartoli.